L’Audiopsicofonologia secondo Alfred Tomatis è una pedagogia dell’ascolto volta a rieducare l’orecchio, affinché possa utilizzare al meglio le sue funzioni di organo fondamentale del linguaggio, di integratore
 
Essa si basa sul principio dimostrato dal Prof. A. Tomatis, secondo il quale, modificando le capacità uditive e di ascolto di una persona, è possibile ottenere un’azione anche sul comportamento, sul linguaggio e sulla postura dell’equilibrio corporeo e di fonte di stimoli necessari al dinamismo del cervello.
 
Il programma individuale di rieducazione, che prevede il ripercorrere delle tappe dello sviluppo, dall’ascolto intrauterino alla comunicazione, è messo a punto grazie ad un bilancio audiopsicofonologico, che comprende un test d’ascolto di dominanza laterale ed altri test complementari integrati da una anamnesi personale, nonché dalla restituzione tramite colloquio finale dei dati raccolti e della proposta di percorso.

atelier-7